Energie rinnovabili

L’Eolico è sempre più conveniente

Eolico Conviene: Onshore e Offshore

Le fonti rinnovabili già convengono: da diversi anni le energie green sono più competitive delle fonti fossili, anche senza gli incentivi statali.

Ed il futuro sembra sempre più green, dal momento che nei prossimi anni il divario tra energie rinnovabili e non è destinato ad ampliarsi sempre di più. Eolico, come anche il fotovoltaico sono già più economici: basta pensare al Cile, dove è stata lanciata un’asta fotovoltaica: l’energia solare è stata aggiudicata alla metà del prezzo rispetto all’elettricità generata da una centrale a carbone.

Eolico Conviene? I costi sono sempre minori

La conferma viene dall’Istituto di ricerca Berkeley Lab, che ha lavorato in collaborazione con altri istituti ed Università americane. Le loro ricerche hanno confermato i più rosei prognostici per il futuro dell’energia green: nel 2030 l’eolico costerà anche il 30% in meno di oggi, dove già i costi sono nettamente inferiori rispetto agli anni precedente. Di conseguenza anche l’energia prodotta grazie all’eolico calerà entro il 2050 di circa il 40% rispetto ad oggi.

Eolico: perché costa così poco?

I prezzi in picchiata dell’eolico hanno diverse motivazioni: la più importante è la tecnologia. Si producono turbine eoliche sempre più efficienti, con prezzi sempre più vantaggiosi; in sostanza: si spende meno, ma si produce di più. Turbine tecnologicamente più avanzate significa anche una riduzione notevole dei costi di manutenzione e quindi maggiori vantaggi per chi investe.

Eolico: onshore e offshore

L’aumento della competitività dell’eolico è dovuto anche all’eolico onshore. Il suo costo nel 2050: 50 dollari MWh tutto compreso!

Miglioramenti anche per l’eolico offshore, che viene installato a diverse miglia dalla costa in modo tale da poter sfruttare al meglio l’esposizione alle correnti. Anche in questo caso è la tecnologia a migliorare le turbine, che entro il 2030 arriveranno a 11 MW rispetto ai 3 odierni, grazie a maggiore potenza ed efficienza anche con venti deboli.

Nonostante questi miglioramenti, l’eolico offshore rimane però ancora costoso, soprattutto per l’installazione di parchi eolici marini e per la trasmissione a terra dell’energia prodotta.

 

Potrebbe interessarti anche