Energia Green

Le Città e la Rivoluzione Energetica

Città Rivoluzione Energetica

Mentre i grandi Paesi firmano accordi, come quelli di Parigi, per fermare i cambiamenti climatici, sono le città i luoghi dove sta avvenendo la vera rivoluzione energetica.

Le Città al Centro della Rivoluzione Energetica

D’altra parte le città non solo consumano molta energia, ma sono anche responsabili di gran parte dell’inquinamento. Secondo l’IEA (International Energy Agency) le aree urbane utilizzano circa il 64% dell’energia del mondo, producendo il 70% dell’anidride carbonica del pianeta. Con la continua crescita delle città queste percentuali, già alte, continueranno ad aumentare. All’IEA è chiaro che il ruolo delle città sarà assolutamente centrale sia nella lotta ai cambiamenti climatici sia nell’aprire la strada a utilizzi migliori e più efficienti dell’energia a nostra disposizione.

Città e Rivoluzione Energetica: il Trasporto

Le soluzioni proposte dall’International Energy Agency sono molteplici, ma la prima e la più importante riguarda i trasporti. Il passaggio dall’utilizzo quotidiano e esteso delle automobili ad una mobilità in grado di incoraggiare oltre al trasporto pubblico, anche pedoni e ciclisti potrebbe far risparmiare nel mondo 21 trilioni di dollari entro il 2050, oltre a diminuire in maniera significativa le emissioni di gas serra. Queste nuove politiche non possono cambiare dall’oggi al domani, per questo è necessario iniziare subito, proprio perché più tempo si aspetta, più tempo ci sarà da attendere perché le nuove politiche abbiano effetti significativi.

Città e Rivoluzione Energetica: gli Edifici

Altro punto dolente per le città sono i vecchi edifici energicamente poco efficienti che continuano ad utilizzare moltissima energia, che non proviene da fonti rinnovabili. In questo caso gli sforzi delle singole cittadine si devono allineare con una politica più ampia portata avanti da tutto il governo.

Le Città Modello

Ci sono città che hanno già iniziato a percorre una strada più green. Alcune città americane, come la famosa località sciistica di Aspen in Colorado, utilizzano il 100% di energie rinnovabili. In tutto il mondo numerose città lavorano per diventare più ecologiche: Copenaghen sarà a emissioni zero entro il 2025, San Diego in California entro il 2035 e Vancouver nel 2050. Perfino città molto popolate, dove è più difficile muoversi, hanno avuto risultati incoraggianti. Nella città di Yokohama, la seconda più grande del Giappone, con 3.7 milioni di abitanti è stato iniziato nel 2010 un progetto che sta già dando i primi risultati, introducendo 37 MW di fotovoltaico in 265 punti della città.

E in Italia?

Nel nostro Paese il quadro non è assolutamente demoralizzante: nell’articolo Comuni Rinnovabili 2016 troverai notizie davvero curiose per quanto riguarda l’essere Green e totalmente a emissioni zero di alcuni comuni italiani particolarmente virtuosi!

Potrebbe interessarti anche