Energia Green

I Comuni Rinnovabili 2016

Comuni Rinnovabili 2016

Spesso quando si parla di ambiente ed energia le classifiche possono essere piuttosto demoralizzanti. Questa volta invece Legambiente ha classificato i comuni più virtuosi d’Italia, che hanno deciso di abbandonare i combustibili fossili per diventare completamente green.

In dieci anni il numero di Comuni in cui è presente almeno un impianto di fonti rinnovabili è passato da 356 a 8047, cioè la totalità dei Comuni italiani. Gli impianti fotovoltaici sono i più amati dagli italiani, che ne hanno installato almeno uno per comune.

Comuni Rinnovabili: il Comune più Green

I campioni green sono 39 comuni che utilizzano per i loro bisogni interamente energie rinnovabili. Ad aggiudicarsi il premio “Comuni Rinnovabili 2016” è stato il Comune di Val di Vizze in Trentino Alto Adige che si è aggiudicato il primo posto, grazie all’unione di 5 diverse tecnologie green, tra cui un teleriscaldamento a biomasse e un impianto di biogas per raccogliere i rifiuti zootecnici degli allevamenti della valle.

Comuni Rinnovabili: i Vantaggi dell’essere Green

Questi cambiamenti nelle abitudini energetiche dei comuni italiani hanno già portato significativi vantaggi. Per prima cosa, abbiamo sempre meno bisogno degli impianti più inquinanti e importiamo sempre meno fonti fossili dall’estero. Meno importazioni significa anche minori emissioni di Co2 e minor costo dell’energia sul mercato elettrico. La decarbonizzazione può essere un’ottima occasione per rilanciare l’economia nazionale e creare nuovi posti di lavoro. Non da ultimo, anche i maggiori investimenti in fonti rinnovabili hanno creato lavoro e ricchezza nel settore. Secondo lo studio di Legambiente, delle politiche energetiche lungimiranti potrebbero far arrivare il numero di occupati nel settore delle rinnovabili a 200 mila persone, impiegandone altre 600 mila nella riqualificazione ed efficienza edilizia (come si legge nell’articolo Dati Occupazione Rinnovabili, l’aumento degli occupati è già oggi evidente).

Comuni Rinnovabili: Raggiungere e superare Parigi

Il cambiamento delle politiche energetiche è dettato anche dalla firma degli accordi di Parigi, i cui impegni ci pongono davanti una difficile sfida a cui tutti possiamo partecipare attivamente. Per questo motivo diventa importantissima la riqualificazione delle nostre case e dei condomini, resa possibile attraverso decisioni strategiche che riguardano la fiscalità, come la scelta di mantenere l’ecobonus per la riqualificazione energetica.

Potrebbe interessarti anche